Copiare un file in più cartelle e cancellare un file da più cartelle tramite comando Windows da cmd o file batch

Ipotizziamo di voler copiare il file "C:\app_offline.htm" in tutte le sotto cartelle del tipo "sito\wwwroot" contenuto nel direttorio "C:\HostingSpaces\erosvps".

In questo caso è possibile utilizzare un unico comando eseguire dal prompt dei comandi o da un file batch come di seguito indicato:

for /d %%a in (C:\HostingSpaces\erosvps\*) do if exist "%%~a\wwwroot\" copy "C:\app_offline.htm" "%%~a\wwwroot"

La stessa metodologia può essere adottata per cancellare un file da più cartelle. Ad esempio, se si volesse cancellare il file "app_offline.htm" contenuto nelle cartelle "C:\HostingSpaces\awasvw\sito1\wwwroot", "C:\HostingSpaces\awasvw\sito2\wwwroot" ecc.. il comando sarebbe:

for /d %%a in (C:\HostingSpaces\awasvw\*) do if exist "%%~a\wwwroot\" del "%%~a\wwwroot\app_offline.htm"

Stampante Offline Windows 8

In Windows 8 può accadere di non riuscire a stampare a causa dell'errore “Stampante Offline” o “Stampante Spenta“. Per risolvere il problema è sufficiente seguire le istruzioni di seguito indicate:

  • Aprire il "Pannello di Controllo".
  • Cliccare su “Dispositivi e Stampanti”.
  • Tasto dx sulla stampante che genera l’errore e quindi scegliere Proprietà Stampante.
  • Selezionare la Scheda "Porte" e poi "Configura Porta…"
  • Deselezionare la casella “Stato SNMP attivato” e premere "Ok"

Configurare Buffalo LinkStation in un ambiente Active Directory

In un ambiente Active Directory, LinkStation può utilizzare le informazioni dell’account dal controller di dominio per impostare le restrizioni d’accesso per le cartelle condivise di LinkStation.

Per configurazione correttamente LinkStation seguire la procedura di seguito indicata:

  1. Aprire NASNavigator2 e poi tasto dx sull'unita. Scegliere la voce di menù "Apri impostazioni Web"
  2. Cliccare su Impostazioni avanzate ed inserire la pw di amministrazione
  3. Scegliere il gruppo di impostazione "Rete" nel menù a sx e poi "Indirizzo IP"
  4. Inserire i parametri di Rete senza dimenticare di definire il Server DNS Primario. Il parametro è fondamentale e necessario affinché LinkStation utilizzi  gli utenti e i gruppi di Active Directory
  5. Dal gruppo Rete scegliere quindi la voce "Gruppo di lavoro/Dominio" e definire i paramatri indicati.


Attenzione! Qualora si cambiasse l'indirizzo IP di Buffalo è necessario re inserire l'indirizzo IP del server DNS Primario come indicato al punto 4)


Come attivare o disattivare i protocolli SMB sul client SMB Windows 10 o Windows 8

Potrebbe essere necessario disattivare la versione 2 o 3 del protocollo SMB (Server Message Block), o utlizzare il protocollo nella versione 1.
Microsoft sconsiglia di mantenere disattivato il protocollo SMBv2 o SMBv3 ma di renderlo non attivo solo per il tempo necessario alla risoluzione di malfunzionamenti.

Per disattivare SMBv1 nel client SMB, eseguire i seguenti comandi:
sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb20/nsi
SC.exe config mrxsmb10 start = disabled

Per disattivare SMBv1 nel client SMB, eseguire i seguenti comandi:
sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb20/nsi
SC.exe config mrxsmb10 start = disabled

Per disattivare SMBv2 e SMBv3 sul client SMB, eseguire i seguenti comandi:
sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb10/nsi
SC.exe configurazione mrxsmb20 start = disabled

Per attivare il client SMB SMBv2 e SMBv3, eseguire i seguenti comandi:
sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb10/mrxsmb20/nsi
avvio di mrxsmb20 di SC.exe configurazione = auto

È necessario eseguire i comandi sopra riportati con privilegi amministrativi; dopo l'esecuzione è necessario riavviare il computer per rendere attive le modifiche.

Outlook non parte: come aprirlo in modalità provvisoria

Se si dovesse riscontrare un problema nell'esecuzione di Outlook si può tentare di eseguirlo in modalità provissoria.

Per eseguire Outlook (e comunque qualsiasi programma della suite MS Office) in modalità provvisoria si deve tenere premuto il tasto Ctrl mentre si fa clic su Outlook (o qualsiasi applicazione di Office) nel menu Start, quindi fare clic su “Sì” quando viene visualizzata la finestra di conferma per avviare rapidamente l’applicazione in modalità provvisoria.

Altrimenti si può aprire la finestra di comando Esegui e digitare

outlook / safe

Problema di disconessione scheda wireless su Dell XPS 15 (Dell XPS 15 Wireless Issues – Fixed)

Recentemente ho riscontrato un fastidioso problema sul mio notebook Dell XPS 15: la scheda wireless manifestava instabilità nella connessione ad alcune reti con continue disconnessioni e connessioni.

Non trovavo il modo di risolvere il problema ed ero quasi giunto alla conclusione che la scheda wireless si era danneggiata fin tanto che il seguente articolo:

http://superuser.com/questions/305352/dell-xps-l502x-wi-fi-speed-is-dead-slow

mi aprì la strada per risolvere il problema.

Di fatto l'articolo segnala una possibile interferenza tra il Bluetooth e la WiFi. Ho quindi subito tentato di disabilitare il Bluetooth ma con sorpresa ho notato che era disabilitato!

Abilitandolo tutto è ritornato alla normalità e la scheda wireless ha ricominciato a funzionare regolarmente.


Impossibile avviare Windows Live Mail: errore 0x80041161

All'avvio di Windows Live Mail potrebbe comparire il seguente messaggio di errore:

In questo caso procedere come di seguito descritto:

  1. Accedere al Pannello di controllo -> Sistema e sicurezza -> Strumenti di amministrazione
  2. Aprire quindi "Servizi"
  3. Individuare il servizio "Assistente per l'accesso all'account Microsoft" (in inglese Windows Live ID sign-in assistant) e fare doppio click su di esso
  4. Impostare come Tipo di Avvio la voce "Automatico" e poi avviare il servizio
Fatto ciò Windows Live Mail dovrebbe avviarsi senza problemi.

Windows 8: impossibile connettersi ad una stampante condivisa

Nel tentativo di installare una stampante condivisa su Windows 8, perfettamente funzionante su molti altri pc, mi veniva restituito il seguente errore:



In rete ho trovato la seguente soluzione:

http://blogs.msdn.com/b/bhitney/archive/2012/09/17/windows-8-cannot-connect-to-printer.aspx

che ha risolto il mio problema e che mi limito a riportare di seguito tradotta in italiano.

Accedere al Pannello di controllo -> Hardware e suoni -> Dispositivi e stampanti e cliccare su Aggiungi stampante.

Selezionare la voce "La stampante non è nell'elenco" e quindi "Aggiungi stampante locale o di rete con impostazioni manuali":


Creare una nuova porta di tipo locale:


e quindi, nella pop up, scrivere il percorso di rete della stampante condivisa:


Selezionare o installare, infine, il driver da utilizzare.


Asp.net MVC & Kendo UI di Telerik: il mio nuovo approccio allo sviluppo di applicazioni

Dopo 10 anni di sviluppo in ambiente Asp.net web form con l'utilizzo di controlli OBOUT (http://www.obout.com) ho cambiato radicalmente metodologia e strumenti di sviluppo.

Di fatto ritengo i controlli forniti da OBOUT, anche se poco costosi, poco stabili; inoltre l'assistenza con il tempo è andata lentamente scemando di tempestività fino ad azzerarsi così come l'aggiornamento dei componenti.

Affascinato dal framework Kendo UI di Telerik per lo sviluppo ibrido di applicazioni mobile, dopo diversi mesi di test utilizzando Telerik Platform, ho così deciso di utilizzare gli stessi strumenti in ambiente .NET.

Ho quindi acquistato una licenza di Kendo UI per ASP.net MVC che mi ha indotto ad utilizzare il paradigma di sviluppo MVC e ad abbandonare, per le nuove applicazioni, l'amato web form.

Dopo le prime fatiche e le difficoltà che metto già in contro di affrontare, mi sento sinceramente soddisfatto della scelta fatta!


Incorporare un foglio di lavoro Excel in una pagina web

Non tutti sanno che è possibile facilmente incorporare un foglio di lavoro Excel in una pagina web permettendo agli utenti di filtrare, ordinare o digitare testo nelle celle del foglio di lavoro (senza salvarei risultati): è infatti sufficiente accedere a SkyDrive e creare una cartella pubblica:

https://onedrive.live.com/

Caricare quindi il foglio di lavoro Excel nella cartella ed aprirlo con Office Web App.

Cliccare quindi su File e poi sul link "Condividi"


Scegliere "Incorpora" e procedere con la scelta delle opzioni di visualizzazioni proposte